Project Description

FIRENZE

Firenze, culla del Rinascimento e dell’arte italiana, è una delle città più visitare al mondo per la bellezza dei suoi scorci e per le tante meraviglie che offre ai suoi visitatori.

Tra le innumerevoli attrattive da visitare ne citiamo solo alcune, come:

la centralissima Piazza della Signoria, cuore della città antica, su cui si affacciano i più importanti palazzi della città, come Palazzo Vecchio, oggi sede degli uffici del comune ed un tempo residenza dei Medici;
la Galleria degli Uffizi, uno dei più celebri musei al mondo per importanza e consistenza delle collezioni (Michelangelo, Botticelli, Leonardo, Raffaello, Caravaggio), che è ospitata in un palazzo cinquecentesco eretto per volere di Cosimo I de medici da Giorgio Vasari, pittore ed architetto di Corte;

il Duomo di santa Maria del Fiore, eretto a partire dal 1296 e concluso nel XV secolo con la realizzazione dell’ardita cupola ad opera di Filippo Brunelleschi, che conserva al suo interno preziose opere d’arte di artisti quali Andrea del Castagno, Luca della Robbia, Donatello, Paolo Uccello e dei fratelli Zuccari (decorarono l’interno della cupola nel XVI secolo);

il Battistero di san Giovanni, che riprende nelle forme la vicina Basilica di santa Maria del Fiore, che conserva al suo interno il celebre affresco con il Giudizio Universale di Buffalmacco, da cui Michelangelo prese spunto per eseguire la decorazione della Cappella Sistina in Vaticano, ed è famoso per la cosiddetta Porta del Paradiso, eseguita da Lorenzo Ghilberti nel XV secolo con storie del Vecchio e Nuovo Testamento;

la Chiesa di santa Maria Novella, edificata a partire dal XIII secolo, è oggi considerata un vero e proprio museo per la mole di opere d’arte di primaria importanza che sono conservate al suo interno, come il crocifisso di Giotto, l’affresco di Masaccio e quelli di Paolo Uccello;

la Chiesa di santa Maria del Carmine, un grazioso luogo di culto famoso in tutto il mondo perchè ospita la Cappella Brancacci, interamente decorata da Masolino da Panicale e da Masaccio e che rappresenta uno dei capisaldi dell’arte rinascimentale;

Palazzo Pitti, un monumentale palazzo voluto dalla famiglia Pitti nel 1457 che presto divenne la residenza ufficiale della famiglia dei Medici, Granduchi di Firenze, e che oggi ospita una serie di importanti istituzioni museali, come la Galleria Palatina (con opere di Rubens, Caravaggio, Tiziano) e la Galleria del Costume;

il Ponte Vecchio, il più antico ponte di Firenze e l’unico risparmiato dai tedeschi durante la II Guerra Mondiale, che oggi ospita numerosi negozi di oreficeria e da dove è possibile ammirare uno dei paesaggi più belli e romantici di tutta la città.